News Center

National teams 12.08.2019

Svizzera beffata a 0"7 dalla fine dall'Islanda

Sconfitta amara per la Svizzera nella seconda sfida del Gruppo H del torneo di prequalificazione agli Europei del 2021, battuta di misura dall'Islanda per 83-82. In un finale al cardiopalma i padroni di casa hanno trovato il canestro decisivo a soli sette decimi dalla sirena con Hermannsson dopo che il ticinese Roberto Kovac aveva rimesso in corsa i rossocrociati, dapprima con una tripla e poi con due tiri liberi.

A Reykjavik gli elvetici hanno iniziato al meglio l'incontro, scavando subito un divario di 13 punti, ma hanno mollato nel finale di quarto permettendo ai rivali di riavvicinarsi. Il copione è stato praticamente lo stesso nel secondo e nel terzo parziale, con gli uomini di Gianluca Barilari che hanno più volte allungato notevolmente ma si sono sempre fatti raggiungere, andando per la prima volta in svantaggio (45-43) al 22'46". Il match è proseguito punto a punto fino all'incandescente finale che ha premiato gli islandesi. Migliore dei rossocrociati è stato Jonathan Kazadi, che ha messo a referto 23 punti (9/13 al tiro) e 7 rimbalzi, mentre Clint Capela ha chiuso l'incontro con un bottino di 13 punti (5/14) e 7 rimbalzi.

ATS

Questo ti potrebbe interessare

Main partners
Official partners
Official suppliers
Media partners